SERIE A1 – 5° giornata

Squadra-A1-Motonautica-2016

 

Gentile Socio
Un altro pareggio conquistato dalla nostra squadra impegnata nel campionato
nazionale di Serie A1 di tennis. Ma il sapore è come quello dolce della vittoria, tutto
da assaporare. Sui campi dell’ASD Bassano del Grappa è andata in scena una
magnifica prestazione dei nostri atleti. Potremmo dilungarci per pagine raccontando
delle emozioni susseguitesi in questa lunga domenica di tennis, ma non vorremmo
annoiarti, anzi, il nostro desiderio è quello di incuriosirti, in modo che anche tu possa
partecipare con il tuo tifo nei prossimi incontri.
La giornata non era cominciata sotto i migliori auspici: i primi due singolari sono
stati vinti dagli atleti di casa di Bassano del Grappa, Mattia Bedolo ha sconfitto il
nostro Alberto Comasco per 6/4 6/1, mentre Tommaso Gabrieli ha avuto la meglio su
Giorgio De Rossi per 6/1 7/5. La partenza era quindi tutta in salita e si trattava di una
salita di prima categoria!
Le nostre speranza erano riposte negli ultimi due singolari. Entravano in campo
Franko Skugor e Riccardo Maiga. Franko, reduce da ottime prestazioni nel circuito
professionistico ATP, che gli sono valse la posizione 218 in classifica mondiale, era
favorito contro il bassanese Marco Bortolotti, mentre Riccardo Maiga, almeno per la
peggior classifica, partiva sfavorito contro Francesco Salviato. Franko rispettava il
pronostico seppur a fatica, vincendo il suo match in 3 set con il punteggio di 6/4 1/6
6/0, con un lungo passaggio a vuoto nel secondo set, da cui si svegliava rapidamente
all’inizio del terzo, grazie anche alle sapienti parole di Uros Vico in panchina.
Riccardo Maiga ha invece fatto quello per cui tutti noi lo apprezziamo e lo
ammiriamo come giocatore: ha messo il cuore in campo, tutto il suo cuore, oltre alla
tecnica sopraffina, per portare a casa una partita di importanza capitale. Affrontare i
doppi in svantaggio di 3-1 sarebbe stato un risultato molto difficile da raddrizzare, ma
grazie ad un’altra prestazione maiuscola di Riccardo, la nostra squadra ha raggiunto i
veneti sul 2-2. Il nostro atleta si è imposto con il punteggio di 3/6 6/4 6/3,
completando una rimonta splendida, dopo un primo set che lo ha visto soccombere
sotto i colpi del suo avversario, ha saputo reagire e recuperare, galvanizzando gli
sparuti fedeli sostenitori accorsi fino a Bassano, facendoli prima palpitare quando si è
fatto annullare due match point e poi esplodere di gioia alla conquista della vittoria.

Alla fine dei quattro singolari eravamo quindi 2-2 e la vittoria in un doppio ci avrebbe
portato quel punto che avrebbe rinforzato il nostro terzo posto in classifica: era quindi
compito di Capitan Livraghi scegliere i migliori accoppiamenti. La scelta ricadeva
sulle coppie Skugor/Maiga e Chiesa/DeRossi che affrontavano, rispettivamente,
Salviato/Bedolo e Bortolotti/Gabrieli.
I due match avevano un andamento del tutto simile, chiudendosi in due set, ma uno
vedeva vittoriosa la nostra coppia composta da Skugor e Maiga, garantendoci così il
tanto agognato punto che ci consente di affrontare la prossima giornata contro il
Tennis Club Genova 1893 con maggiore serenità, consapevoli che solo un’assai
improbabile vittoria di Bassano contro la corazzata Forte dei Marmi ci
condannerebbe al quarto posto nel girone.
Prepariamoci quindi a raggiungere Genova, per essere ancora una volta al fianco dei
nostri portacolori, incitandoli al grido di FORZA MOTONAUTICA!!!
Il Responsabile del Settore Tennis
Alberto Comasco