Torneo di tennis: siamo in A2!

16 Giugno 2013
Ultima giornata A2 in AMP – Pavia

Carissimi soci, amici, amici degli amici, parenti e amanti del tennis, domenica mattina alla Motonautica passa il primo treno per farci continuare l’avventura nella serie A del tennis italiano: con l’ultimo successo a Venezia su ‘Ca del Moro, abbiamo guadagnato i play out, mandato i veneti in serie B e adesso ce la giochiamo allo spareggio andata e ritorno con il Park Genova. Avversari alla nostra portata, (hanno perso 4-2 con Pistoia) cominciamo a batterli sui nostri campi e poi sara’ trasferta in Liguria domenica prossima. Poi, in caso di eventuale parità di risultato e di partite vinte nell’incontro, sarà doppio di spareggio. Ma adesso, concentriamoci su domenica, pronti a scendere in campo al fianco di capitan Mattia Livraghi, Alexander Luncanu, Uros Vico, Riccardo Maiga, Alberto Comasco e Federico Chiesa. Insomma, c’e’ da stare tutti aggrappati a quel sottile, ma prezioso filo di speranza e di salvezza, che sono i play out e trasformare i desideri in realtà. Se la squadra della Motonautica, al primo anno di esperienza in A2 , ha questa preziosa opportunita’ di proseguire l’avventura per il secondo anno consecutivo, lo deve anche a tutti voi, ai soci, agli appassionati, agli amici e agli amici degli amici, che, mai come quest’anno, vi siete riversati cosi numerosi in Sede per farvi sentire, schierandovi nella battaglia tennistica. Allora, anche domenica ,sarebbe bello se riuscissimo a superarci nell’impresa e, oltre ad essere sempre piu’ numerosi, fossimo ancora piu’ rumorosi e determinanti. Ai ragazzi impegnati nella corsa salvezza non si può certo recriminare impegno e sacrificio. Come al buon Livraghi, post dieta Dukan, in campo anche quando non era al meglio, senza paura di sfigurare. O al feroce Uros Vico, nome e grinta da Vichingo, fino a Riccardo Maiga, sconfitto quando aveva il mal di schiena, per arrivare ad Alberto Comasco, il prodotto del vivaio, che a Venezia ha spostato l’ago della bilancia in nostro favore con un prezioso successo. E anche Federico Chiesa, quando c’era da farsi trovare pronto, non si e’ mai sottratto all’impegno tra singolo e doppio. Poi, vi invitiamo ad un tifo caldissimo ma corretto, per favore non scopiazziamo il becerume del calcio, tifando contro in maniera irrispettosa… Ma sempre a favore. Con questo, rispettiamo la storia nobile e quel minino di fair play che ancora contraddistingue questo bellissimo sport che è il tennis. E che domenica, cari amici, vi regala anche un’occasione speciale alla fine del confronto con Genova che speriamo sia vittorioso: la possibilità per tutti i presenti, adulti, ragazzi e bambini, di prendere in mano la racchetta e giocare insieme ai nostri campioni della serie A, che resteranno sul campo per farvi divertire con momenti di palleggio e di mini-tornei. Un bell’appuntamento da non perdere: giocare con ex professionisti del circuito mondiale e attuali pro del circuito Atp, è un’occasione rara e preziosa. Poi, un altro momento interessante: la presentazione della Nuova Scuola Tennis che prende il via la prossima stagione sotto la guida di Mattia Livraghi e Max Piacentini. Un’altra piccola-grande ventata di aria nuova in Motonautica, che speriamo sia anche sospinta dal successo della nostra seria A….
I Responsabili del Settore Tennis